Distributori automatici di caffè a Roma

Ampia gamma di distributori automatici a Roma di ultima generazione

Il vending è la nostra professione

Distributori caffè e bevande Roma

Basta balle e menzogne! Scopri perché

Ti hanno detto che i distributori di caffè a Roma in comodato d'uso sono gratuiti? Ebbene non è proprio così, ma noi vogliamo avere l'onestà di spiegarti esattamente come funziona.

E se ci contatterai, se non altro non avrai brutte sorprese!

Il settore dei distributori di caffè è un business e come tutti i business nessuno ti regala niente. D'altra parte le aziende produttrici investono ingenti somme di denaro per fornire macchinari in grado di offrire bevande calde e fredde di qualità e in grado di soddisfare il palato.

Se così non fosse i produttori di caffè come 

  • Lavazza,
  • Nescaffè 
  • Borbone 

ed altri torrefattori li sconsiglierebbero e invece puoi bere un buon caffè di marca anche in azienda grazie ai distributori automatici di caffè.

Il settore dei distributori è un business anche per coloro che li rivendono o che li forniscono in comodato d'uso, quindi quest'ultima soluzione non può essere gratuita.

Allora dove è la differenza? La differenza sta nel fatto che se lo acquisti è tuo, ovviamente saranno tuoi anche i grattacapi per la manutenzione, pulizia e riparazione di eventuali guai e problemi tecnici.

Mentre il comodato d'uso non è un acquisto e non è un noleggio, quindi effettivamente non paghi il distributore, ma comunque non è gratis. Quindi cosa paghi?

Paghi il caffè e le bevande che consumi. Fantastico dirai e io ti rispondo, si certo lo è. 

Ma devi sapere che quando deciderai per un distributore di caffè in comodato d'uso, sarai vincolato da un contratto (la durata dipende da vari fattori) e per tutta la durata dell'accordo sarai soggetto ad un vincolo di una quantità prestabilita di prodotti sotto forma di cialde o capsule di caffè e bevande.

Quindi è vero che non paghi il distributore ma le bevande si pagano.

Distributori caffè Roma: ne vale la pena?

Ora che ti ho detto la verità sul fatto che il comodato d'uso non significa "gratuito", voglio spiegarti perché vale la pena l'idea di piazzare nella tua azienda un'area ristoro.

Quanto costa acquistare un distributore di caffè e bevande? 

Devi sapere che ogni distributore ha un costo che può andare dai 1000 ai 2000 euro, il che potrebbe sembrare anche non esoso per un azienda che desidera avere in sede il suo mini bar.

Ma il problema non è tanto il costo di acquisto del macchinario, quanto di tutta la parte di installazione, pulizia, manutenzione, riparazione e rifornimento del distributore.

Dovresti anche essere in regola con le normative HACCP e altre normative legate alla sicurezza dei distributori.

Inoltre il macchinario va pulito regolarmente e vanno effettuate attività di manutenzione e controllo sul buon funzionamento di tutte le sue componenti meccaniche.

In caso di guasto come potresti risolvere? Certo ti porterebbe via molto tempo andare a capire l'origine del guasto, contattare la casa produttrice etc.

E' scontato dire che il comodato d'uso ha un grande vantaggio!

modulo contatto

Distributori Automatici di snack a Roma 

Dove può essere utile installare un distributore automatico? Sicuramente all'interno di locali dove c'è un' affluenza medio/grande di persone. Ecco alcuni esempi.

  • Uffici

  • Aziende

  • Ospedali pubblici e cliniche private

  • Aeroporto

  • Centri commerciali

  • Negozi

  • Università 

  • Scuole

  • Palestre e centri sportivi

  • Metropolitana

  • Studi professionali

  • Stazione

Installare in uno di questi luoghi un distributore ti permette di offrire un servizio in più a dipendenti e clientela ad un costo assolutamente accessibile in quanto, come abbiamo già detto il comodato d'uso non prevede l'acquisto o il noleggio del distributore ma bensì solo la quantità stabilita di caffè, snack e altre bevande calde o fredde.

Distributori automatici di bevande Roma

I distributori automatici di caffè e bevande a Roma sono molto pratici per le aziende che hanno bisogno di fornire un punto ristoro direttamente in azienda.

L'assistenza per il rifornimento delle bevanda viene fornita dalle aziende che danno il distributori in comodato d'uso. Saranno loro a provvedere le bevande come Coca Cola, Sprite, aranciata, acqua, chinotto, birra e altre tipologie di bevande fredde o calde.

Distributori automatici di Snack e cibo a Roma

Molti dipendenti, clienti o altre persone che vanno di corsa la mattina e non hanno tempo di fare collazione a casa e figuriamoci a portarsi qualcosa per la pausa, apprezzano di avere in azienda la possibilità di avere un distributore di snack e cibo come tramezzini o spuntini vari.

Molti distributori di snack erogano anche spuntini per chi è affetto da celiachia o intollerante al glutine.

Ma non solo, nei di distributori si possono trovare dei veri e propri pasti completi per pranzo o cena da riscaldare. Si trovano anche pasti freddi come insalate, tonno ed altro.

Insomma li dove non è presente una mensa, bar o tavola calda nelle vicinanze è molto comodo avere un distributore di snack a portata di mano.

Utile anche nelle scuole o negli ospedali dove i parenti dei pazienti spesso si trovano in difficoltà a reperire il cibo per se stessi mentre fanno assistenza.